Blog

No, non mi sono sposato... non ancora per lo meno. Quando succederà probabilmente sarete i primi a saperlo...


"Ho sposato una Vegana" è il titolo di un divertentissimo e super consigliato libro di Fausto Brizzi che racconta le sue avventure dopo essersi appunto sposato con una ragazza vegana. E' stato il primo libro che mi ha regalato la mia compagna che, guardacaso, è vegana...


Col senno di poi mi rendo conto di come Elisabetta, la mia compagna, abbia messo le mani avanti regalandomi quel libro, un po' per farmi capire fin da subito cosa possa succedere convivendo con una persona che ha fatto quell'importante scelta di vita.


Contrariamente a quanto l'opinione comune tende a dipingere i vegani, non sono assolutamente dei pazzi invasati sempre pronti a puntare il dito. Anzi, il più delle volte sono continuamente bersagliati da luoghi comuni, infinite critiche e discussioni da parte di chi vuol per forza convincerli che mangiare un cane è sbagliato mentre una mucca è giusto. 


Negli ultimi due mesi, dall'inizio della quarantena, abbiamo convissuto praticamente h24 e le situazioni in cui il veganesimo ha influito sulla mia quotidianità sono molteplici. Non sto qui a dilungarmi, voglio concentrarmi sulla fotografia. 


Elisabetta è una chef e food consultant, ha una passione e cura per il suo lavoro che ha dell'incredibile e fin da subito mi ha coinvolto nel suo progetto personale "From Vega With Love". Abbiamo creato un sito (in fase di completamento): www.elisabettasanson.com una pagina Facebook www.facebook.com/fromvegawithlove/ e una Instagram www.instagram.com/fromvegawithlove dove pubblica le sue deliziose creazioni. E chi poteva occuparsi delle foto se non il sottoscritto?


Mi sono così trovato dall'oggi al domani oltre a mangiare deliziosi piatti... anche a fotografarli. Ovviamente a casa non posso allestire lo stesso set fotografico che potrei fare in studio, ma mi sono ingegnato al meglio per scoprire i segreti della food photography e realizzare degli scatti che facessero mangiare con gli occhi.


Ammetto che quando ad esempio ho visto sul piatto i "Canederli di broccolo romanesco e aglio orsino su crema di anacardi e macadamia" non vedevo l'ora di mangiarli... però ho tenuto duro, per realizzare una fotografia che fosse il più possibile all'altezza di una simile delizia per il palato. 


E così, tra una Tartare di barbabietola e avocado e una Crema di asparagi e latte di cocco con funghi shiitake ‘pancettati’, mi sono dilettato a fotografare il cibo.


Devo dire che questo genere di fotografia mi sta dando grandi soddisfazioni, certo, mai come poter mangiare ogni giorno queste delizie, ma sono sicuro che in futuro sarò all'altezza della chef di casa. 


Vi lascio con qualche scatto che ho realizzato recentemente e un consiglio: almeno una volta provate a mangiare un piatto vegano cucinato da una chef vegana, ve ne innamorerete... un po' come ho fatto io. 


Buon appetito 

ho sposato una vegana fausto brizzi vegan photography elisabetta sanson from vega with love vegan chef cucina vegana fotografia cibo food photography